Baglio di Pianetto - Vini Biologici Siciliani

la famiglia

Conte Paolo Marzotto

Dalla Sicilia alla Sicilia. Il lungo viaggio del Conte Paolo Marzotto attraverso il vino. Dalla bottiglia che la madre gli regalò quando aveva sette anni a quando, nel '97, fece ritorno sull'isola come simbolo di una viticoltura innovativa e di successo.
I vini di

Baglio di
Pianetto

FICILIGNO
Vino Biologico
DOC Sicilia
Insolia – Viognier
SHYMER
IGT Terre Siciliane
Syrah – Merlot
RAMIONE
DOC Sicilia
Nero d’Avola – Merlot
INSOLIA Y
Vino Biologico
DOC Sicilia
Insolia
CATARRATTO Y
Vino Biologico
DOC Sicilia
Catarratto
FRAPPATO Y
IGT Terre Siciliane
Frappato
SYRAH Y
DOC Sicilia
Syrah
NERO D’AVOLA Y
DOC Sicilia
Nero d’Avola
GINOLFO
DOC Sicilia
Viogner
TIMEO
DOC Sicilia
Grillo
CEMBALI
IGT Sicilia
Nero d’Avola
CARDUNI
IGT Sicilia
Petit Verdot
SALICI
IGT Sicilia
Merlot
AGNUS
Vino da tavola
Rosso
NATYR
Petit Verdot
IGT Terre Siciliane
Petit Verdot
NATYR
Insolia
IGT Terre Siciliane
Insolia
Il nostro impegno

Focus Biologico

La maturità produttiva che, al culmine di un processo durato vent'anni, Baglio di Pianetto ha raggiunto nel 2017, non è frutto di fortuna, o del caso. Si tratta del risultato di scelte precise e virtuose, soprattutto in materia di ecosostenibilità.
Per i Winelover

Agrirelais Baglio di Pianetto

Benvenuti

News & Eventi

Una giornata en plein air nello Chateau siciliano di Santa Cristina Gela alle porte di Palermo Domenica 28 Maggio, Tenuta e Cantina saranno aperte al pubblico di winelovers con un programma ricco di gusto e natura: visite guidate tra vigneti e Cantina, degustazioni vino cibo e intrattenimento musicale live.
Leggi
Allo zenit della propria maturità produttiva, Baglio di Pianetto inaugura la sua Wine Library, vero e proprio tesoro dell’azienda costituto dalle riserve stoccate negli anni e, finalmente, rese disponibili.
Leggi
La visione econosostenibile dell’azienda attraverso un processo sperimentale e virtuoso durato tre anni. Palermo, aprile 2017 – Il 2016 è stato l’anno della svolta per Baglio di Pianetto. L’azienda, infatti, completando un percorso triennale di conversione al biologico dell’intera superficie vitata (circa 160 ha) delle proprie tenute, ha messo in commercio i primi vini bio,
Leggi

Iscriviti alla newsletter

Ricevi tutti gli aggiornamenti sui nostri prodotti,
CHIUDI
CLOSE