Cantina

CANTINA

Le Cantine di vinificazione e affinamento.

Baglio di Pianetto vinifica le proprie uve sui territori in cui le produce. Sia nella Tenuta di Pianetto vicino Palermo che in quella di Contrada Baroni in Val di Noto nel territorio di Noto, le uve appena raccolte raggiungono le cantine di lavorazione per il diraspamento, la pressatura e la vinificazione. A Pianetto, la cantina è stata progettata secondo principi coerenti a soddisfare un principio essenziale della filosofia produttiva voluta dal Conte Paolo Marzotto: rispettare l’integrità di una materia prima di assoluta eccellenza, in un quadro  di ottimizzazione delle risorse naturali che il territorio offre. E’ una cantina a sviluppo verticale, che sfrutta la forza di gravità per caduta, riducendo drasticamente l’uso delle pompe per la movimentazione dei mosti e dei vini.

La termoregolazione delle temperature negli ambienti di lavorazione è data dalla coibentazione naturale della roccia e terra che avvolgono i diversi piani sotterranei. Nella profondità della collina, si cela – a 32 metri sottoterra – la barriccaia e la bottigliera. L’elevato controllo tecnologico garantisce il monitoraggio di ogni fase evolutiva, riducendo al minimo il bisogno di interventi correttivi. Nella tenuta di Baroni, si effettua una prima vinificazione delle uve selezionate sul posto. Ottenuto il vino,  viene trasportato a Pianetto per le fasi successive, di affinamento in vasca o barricques, imbottigliamento e il confezionamento dei cartoni.

La commercializzazione avviene però solo quando i necessari tempi di affinamento hanno permesso al vino di raggiungere piena maturità espressiva, eleganza e complessità: i vini rossi, ad esempio, si affinano in cantina anche per sei o sette anni, prima della vendita, a dimostrazione che l’assenza di fretta è il segreto per ottenere un grande vino.

CHIUDI
CLOSE